Strategie contro le erbe infestanti. La falsa semina - Coltivare l'orto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Strategie contro le erbe infestanti. La falsa semina

Antologia > Tutti gli argomenti > Erbe spontanee dell'orto
Le erbe infestanti sono tenaci e determinate nel conseguire lo scopo di tappezzare le nostre coltivazioni soffocando le piantine coltivate che, essendo meno rustiche, soccombono nella competizione per lo spazio, la luce e l'aria. Un po' di astuzia può aiutarci a competere più efficacemente con la loro prepotenza.
La tecnica della falsa semina consiste nel preparare il terreno esattamente come se si volesse eseguire una semina, predisponendo l'aiuola ben vangata, spianata e innaffiata, ma senza spargere le sementi. La lavorazione porterà in superficie i semi delle infestanti, e l'irrigazione ne stimolerà la germinazione


La falsa semina può essere particolarmente utile nelle zone di orto più soggette alla proliferazione delle erbe infestanti, come le piccole parcelle situate alle estremità.
Dopo pochi giorni dalla finta semina emergera' un fitto tappeto di erbe infestanti. Se avessimo eseguito realmente la semina, sarebbe stato veramente impegnativo eseguire il diserbo senza danneggiare le piantine buone, anche perché di solito emergono con un ritardo maggiore.


A pochi giorni dalla falsa semina l'aiuola appare coperta da un tappeto di vigorosissime erbe infestati.
Non più di quindici giorni dalla falsa semina provvedete eliminare tutte le erbe emerse. Potrete farlo velocemente usando un attrezzo adatto, come un sarchiatoio. Non dovrete preoccuparvi di  non eliminare le piantine buone


Non aspettate a lungo prima di eliminare le erbe nate dalla falsa semina, altrimenti il lavoro sarà stato inutile. Soprattutto non date loro il tempo di andare a seme, altrimenti avrete aggiunto un ulteriore danno.
Una volta eliminate le erbe nate dalla falsa semina ripuliite bene il terreno ed eseguite immediatamente la semina vera. In questo modo i vostri ortaggi avranno modo  di nascere e rinforzarsi prima che una nuova generazione di infestanti si formi. Continuate a tenere pulito il terreno sarchiando tra le piante già cresciute.


Alcune erbe velocissime nel colonizzare gli spazi dell'orto, come per esempio la protulaca (a sinistra)


Il vilucchio è una delle erbe infestanti più invasive


Anche le graminacee sono infestanti difficili da eliminare perché producono miriadi di semi  che si conservano nel terreno
Buon orto a tutti !!!
Torna ai contenuti | Torna al menu