Vite e vigneto - Coltivare l'orto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vite e vigneto

Antologia > Tutti gli argomenti > Vite e vigneto
Vite e vigneto



Per determinare il momento più adatto alla vendemmia occorre analizzare il contenuto di zuccheri presenti nell'uva. Per fare questa misurazione ci si affda a unoo strumento  tascabile che si chiama rifrattometro. Attraverso la luce, il rifrattometro permette di studiare la concentrazione di alcune sostanze nei liquidi: nel noostro caso dovremo analizzare la concentrazione dello zucchero  nell’uva




Il nome di Rossore viene dato ad un alterazione delle foglie della vite, cagionata dalla puntura di un piccolo acaro, il Tetranychus telarius. Pungendo le foglie sulla pagina inferiore questo ragnetto vi determina un arrossamento che si manifesta, in forma di macchia rossa, anche sulla pagina superiore.




Un filare di viti, collocato ai margini di un orto, può essere un'ottima idea per arricchire la tavola con un genere di frutta da sempre amato e gradito su tutte le tavole. Probabilmente un piccolo filare non sarà sufficiente a produrre del vino (ma non è detto) però renderà più ricco l'orto e più vivace la tavola.

Torna ai contenuti | Torna al menu