Porri - Coltivare l'orto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Porri

Antologia > Tutti gli argomenti > Porri
Porri



I porri si distinguono immediatamente dalle cipolle, nonostante il bulbo che potrebbe sembrare simile,  per le foglie che noon sono tubolari ma assomigliano a quelle dell'aglio. Un altro carattere distintivo è dato dal lungo fusto bianco, che poi rappresenta la parte che può essere consumata. Ma come si fa ad ottenerlo?



Il porro è una pianta biennale, sempre più usato in cucina quale sostitutivo della cipolla, per il suo sapore più delicato e decisamente meno acre: questo, peraltro, scompare del tutto in caso di cottura. Non possiede un bulbo ingrossato, se non in maniera quasi impercettibile. La parte aerea consiste in foglie strettamente inguainate tra loro, di cui si consuma la parte bassa, di colore bianco.
Torna ai contenuti | Torna al menu