Calendario lunare delle semine del mese di giugno - Coltivare l'orto

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Calendario lunare delle semine del mese di giugno

archivio calendari
Calendario lunare di GIUGNO 2016. Tutte le semine nell’orto.



I fiori degli zucchini sono un prelibato prodotto dell'orto
Il mese di giugno 2016 inizia in luna calante ma solo per quattro giorni poiché il 5 giugno è già luna nuova. Dunque, dal 6 al 19 giugno la luna è crescente, fino alla luna piena del giorno 20; in questi periodi si eseguiranno le semine e i trapianti secondo la fase corrente. Dal giorno 21 si torna in luna calante, fino alla successiva luna nuova del 4 luglio.
Nel mese di giugno è ancora possibile arricchire l'orto con piantine di pomodoro, peperone, melanzana e zucca, ma solo trapiantando piantine già cresciute. Per molti altri ortaggi, invece, come la bieta e le carote (vedi tutto l'elenco nelle tabelle) è possibile anche la semina. Anche ortaggi a ciclo breve, come gli zucchini e i fagiolini, possono essere seminati senza problemi in giugno. Per le piantine segnalate con la sola lettera T (solo trapianto) il trapianto si fa togliendo la piantina dal contenitore in cui è cresciuta mantenendo intero il pane di terra con le radici, e trasferendola subito in campo. I trapianti si fanno sempre al tramonto, e subito dopo occorre innaffiare la terra attorno al fusto per far sì che si compatti attorno alle radici. Alcune piantine (insalate, ecc.) vanno trapiantate alla profondità del colletto, cioè esattamente come erano nel contenitore d’origine, o anche due-tre millimetri sopra.   Altre  (come i pomodori) vanno interrate quasi fino alle prime foglie.


Per prolungare la produzione del basilico eliminate tutti gli scapi fiorali

LIBRO DEL MESE

OFFERTA LIBRO DEL MESE
LE TECNICHE E I SEGRETI DELL'ORTO
140 pagine. Illustrato.
Una preziosa raccolta di tecniche utili per ottenere un orto florido e produttivo. Questo libro vi farà scoprire procedure normalmente riservate agli addetti ai lavori.
Dopo aver letto questo libro riuscirete a comprendere il significato di frasi sibilline come...

7.80 € 12.00 € Aggiungi
Sfogliare
In ogni caso bisogna evitare che le piantine tocchino terra con le foglie, specialmente nel caso dei pomodori e degli zucchini. In questi ortaggi si procede eliminando tutte le foglie al di sotto del palco produttivo. Questo evita danni da umidità, cioè la maggior parte delle malattie crittogamiche.
Innaffiare
Per lo stesso motivo evitate di innaffiare a pioggia, specialmente di giorno, ma fate scorrere l'acqua di irrigazione nelle canalette che separano le file. Per quanto riguarda gli zucchini riempite la buca ma prima rincalzate abbondantemente la pianta.



I fiori di borragine possono essere congelati nei cubetti di ghiaccio, per guarnire le bibite estive

Rispettare le distanze
Ogni piantina ha bisogno di uno spazio vitale nel terreno e nell’aria. Sistemando le piantine troppo vicine l’unico risultato possibile è che nessuna di esse crescerà normalmente. Se pure qualcuna darà frutti saranno piccoli e insipidi.  Ogni pianta ha bisogno di spazio nel terreno per estendere le radici. Alcune piante emettono dalle radici enzimi e ormoni che tendono a respingere le radici competitrici, quindi due piante troppoi  vicine si ostacoleranno a vicenda e nessuna delle due crescerà. Inoltre spazi ristretti non forniscono alla pianta tutti i minerali necessari alla nutrizione. Infine,  piante troppo fitte si ombreggiano a vicenda e creano un microclima favorevole allo sviluppo di muffe e e batteri tra cui la temibilissima peronospora e l’oidio. Segue una tabella con l'indicazione delle distanze.

DENSITA' DI  IMPIANTO, o DISTANZE MEDIE TRA PIANTA E PIANTA A DIMORA

Ortaggio

Distanze in cm

Aglio  e Aglio scalogno

Tra le file 30 cm, tra le piante 10

Anguria

Centimetri 100X200

Arachide

Tra le file 80 cm, tra le piante 40

Asparago

Tra le file 100 cm, tra le piante 50

Barbabietola

Centimetri 25X25

Basilico

Centimetri 20X20

Bieta a coste

Tra le file 60 cm, tra le piante 30

Carciofo

Tra le file 100 cm, tra le piante 70

Cardo

Tra le file 100 cm, tra le piante 50

Carota

Tra le file 30 cm, tra le piante 10

Cavolo broccolo

Tra le file 70 cm, tra le piante 60

Cavolo Bruxelles

Tra le file 80 cm, tra le piante 70

Cavolo cappuccio

Tra le file 80 cm, tra le piante 60

Cavolo da foglia

Tra le file 70 cm, tra le piante 60

Cavolfiore

Tra le file 80 cm, tra le piante 60

Cavolo verza

Tra le file 80 cm, tra le piante 60

Cetriolo e cetriolino

Tra le file 100 cm, tra le piante 40

Cicoria a cespo e Catalogna

Tra le file 50 cm, tra le piante 25

Cicoria da radice

Tra le file 40 cm, tra le piante 20

Cicoria rossa

Tra le file 50 cm, tra le piante 25

Cima di rapa

Tra le file 50 cm, tra le piante 25

Cipolla

Tra le file 30 cm, tra le piante 15

Fagiolo nano

Tra le file 60 cm, tra le piante singole 5 cm oppure postarelle di 5-6 semi ogni 30 cm

Fagiolo rampicante

Tra le file 80 cm, tra le piante singole 5 cm oppure postarelle di 5-6 semi ogni 30 cm

Fava

Tra le file 60 cm, tra le piante singole 5 cm oppure postarelle di 3 semi ogni 30 cm

Finocchio

30X30 cm

Fragola

Tra le file 60 cm, tra le piante 25 cm

Indivia

Tra le file 60 cm, tra le piante 40 cm

Lattuga a cappuccio

Tra le file 60 cm, tra le piante 40 cm

Lattuga da taglio

Seminare a spaglio stretto

Lattuga romana

Tra le file 60 cm, tra le piante 25 cm

Melanzana

Tra le file 80 cm, tra le piante 50 cm

Melone

Tra le file 150 cm, tra le piante 80 cm

Patata

Tra le file 60 cm, tra le piante 40 cm

Peperone

Tra le file 80 cm, tra le piante 40 cm

Peperoncino

Tra le file 80 cm, tra le piante 40 cm

Pisello

Tra le file 60 cm, tra le piante singole 5 cm oppure postarelle di 5-6 semi ogni 30 cm

Pisello rampicante

Tra le file 80 cm, tra le piante singole 5 cm oppure postarelle di 5-6 semi ogni 30 cm

Pomodoro

Tra le file 80 cm, tra le piante 40 cm

Porro

Tra le file 50 cm, tra le piante 15 cm

Prezzemolo

Tra le file 20 cm, tra le piante 5 cm

Rapa

Tra le file 40 cm, tra le piante 15 cm

Ravanello

Tra le file 20 cm, tra le piante 5 cm

Rucola coltivata

Cm  10X5

Scorzobianca

Tra le file 40 cm, tra le piante 10 cm

Scorzonera

Tra le file 40 cm, tra le piante 10 cm

Sedano

Tra le file 60 cm, tra le piante 40 cm

Sedano rapa

Tra le file 60 cm, tra le piante 40 cm

Spinacio

Tra le file 40 cm, tra le piante 20 cm

Valeriana

Cm  20X20

Zucca

Tra le file 200 cm, tra le piante 150 cm

Zucchina

Tra le file 120 cm, tra le piante 80 cm



Spesso i vasetti di bieta acquistati in vivaio ospitano due o tre piantine, che possono essere utilizzate dividendo con le dita o con un coltellino affilato il pane di terra


Prevenzione dei parassiti comn metodi biologici
Molti parassiti tendono ad attaccare tutti gli ortaggi: potete fare una efficace opera di prevenzione spruzzando settimanalmente, sulle foglie, del macerato di ortica. I pomodori sono soggetti agli attacchi delle cimici che lasciano sui frutti delle antipaticissime chiazze biancastre. Per questi insetti usate infuso di tabacco.



Il cardo mariano è una pianta con proprietà medicinali:si può coltivare in vaso prelevando i suoi rizomi nei luoghi in cui cresce selvatico.

Con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna crescente sono quelle riportate nella tabella qui sotto.

Semine di GIUGNO  da lunedì 6  a domenica 19 giugno 2016 (LUNA CRESCENTE)
Zona:  1= Zona alpina. 2= Fascia appenninica e zone montagnose interne 3= Zona padana e adriatica fino al Molise 4= Fascia tirrenica e ionica dalla Liguria alla puglia. 5= Zona delle isole
Operazione: S= Semina. T= Trapianto
COLONNE
: Temperatura minima per la germinazione (sopra) e media per consentire la crescita
AP: Zona e operazioni possibili all'aperto
OrtaggioAP
Anguria30
25
T
Carciofo30
15-20
T
Cardo30-15-20ST
Carota25-30
15-20
S
Cavolo
broccolo
30
15-20
ST
Cavolfiore30
15-20
ST
Cetriolo30
25
ST  
Cicoria da taglio20-25
15-20
S  
Fagioli nani
e rampicanti
30
25
S
Lattuga da
taglio
20-25
15-20
S
Melanzana25-30
25
T
Melone25-30
25
ST
Peperone25-30
25
T
Piselli e
Taccole
5
inf.15
S
Pomodoro20-25
25
T
Prezzemolo15-20
15-20
ST
Ravanello20-25
15-20
ST
Rucola15
15-20
ST
Zucca 25-30
25-30
T
Zucchino15
25-30
ST

Cetriolo in crescita

Invece, sempre con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna calante sono quelle riportate nella tabella qui sotto.
Semine di GIUGNO 2016  in LUNA CALANTE.
(Da martedì 21 giugno  a domenica 3 luglio 2016)
Zona:  TUTTE LE ZONE
Operazione: S= Semina. T= Trapianto
COLONNE
: Temperatura minima per la germinazione (sopra) e media per consentire la crescita
AP: Zona e operazioni possibili all'aperto
OrtaggioAP
Barbabietola25-30
15-20
S
Basilico20-25
25
ST
Bieta a coste o erbette
15
15-20
S
Cavolo cappuccio25-30
15-20
ST
Cavolo verza25-30
15-20
ST
Cicoria a cespo20-25
15-20
ST
Cicoria da radice20-25
15-20
ST
Cicoria rossa o radicchio20-25
15-20
S
Cipolla estiva25-30
15-20
T  
Finocchi20-25
15-20
S
Indivia riccia e scarola20-25
15-20
S
Lattuga a cappuccio varietà di stagione20-25
15-20
ST
Porro25-30
15-20
T
Rapa25-30
15-20
ST
Sedano20-25
15-20
ST
Spinacio15.20
15-20
S
Coltivazione i fagioli nani
Trovi interessante questo sito?
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi   di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi   essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli   altri blog del network.
ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.



Se stai visitandoci dal tuo telefonino o tablet, puoi scaricare la nostra app
per essere sempre collegato IN TEMPO REALE a tutte le novità.



   
Buon orto a tutti !!!
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamente e gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività, informazioni utili, trucchi e segreti dei vecchi ortolani esperti per ricavare il meglio dal tuo terreno o dal tuo balcone.

Tip

Tip

Tip
 
Contatti: edizioni@coltivarelorto.it
Webmaster: bruno@coltivarelorto.it
Torna ai contenuti | Torna al menu