Lavori di autunno - Coltivare l'orto

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lavori di autunno

Antologia > Tutti gli argomenti > Lavori d'autunno
Lavori di autunno


 
Molti ritengono che i mesi invernali non siano adatti alla coltivazione dell’orto, e chi sta pensando di cominciare rimanda la decisione alla primavera. Eppure anche nel mese di gennaio è possibile dare inizio a un piccolo orto, in vaso o in  terra, scegliendo alcune verdure opportune e collocandole in un luogo riparato


E’ necessario vangare l’orto almeno una volta all’anno, meglio se nei mesi di minore occupazione e prima di iniziare le colture primaverili ed estive. La vangatura costituisce anche il momento per distribuire il concime, in modo che venga interrato alla profondità migliore per essere utilizzato dalle radici.




Il mese di novembre, con le sue giornate spesso tristi, non invita ad occuparsi dell’orto; è lontano il tempo in cui la lussureggiante vegetazione delle aiuole e il profumo delle piante aromatiche  rallegrava lo spirito.  Nonostante ciò, è necessario impegnarsi anche in questo periodo, se vogliamo che il nostro orto,la prossima primavera, sia ancora più bello


 
La maggior parte dei lavori nell’orto di novembre si fa preferibilmente in luna calante, tuttavia spesso accade che le condizioni del tempo, per esempio una pioggia prolungata, non lo consentano. Per esempio, nella lavorazione del terreno si tiene conto soprattutto delle sue condizioni, cioè se è “in tempera”: né troppo asciutto né troppo bagnato




 
 
Da ottobre in poi (ma anche fino a novembre nelle zone più calde) è stato ancora possibile raccogliere i pomodori. Adesso ormai è tempo di completare la raccolta cercando di ricavare quanto più possibile dalle piante che, dopo una generosa produzione estiva, si accingono a completare il loro ciclo vitale. Tutte le parti possono ancora essere utili all'economia dell'orto



 
 
Marzo e aprile sono mesi in cui qualunque raccolto nell'orto diventa raro e prezioso. Solo le verdure tardive seminate in autunno possono dare una produzione. Dunque, la possibilità di raccogliere freschi e teneri germogli di  ortaggi come finocchi, cicorie, cavoli può conferire gioia e  prelibatezza alla tavola dell'orticoltore. Ecco i segreti per realizzare questi secondi raccolti

MANUALI PER L'ORTO. ULTIME NOVITA'.

SEMINARE CON SUCCESSO PER RACCOGLIERE CON ABBONDANZA
Coltivare l’orto Editrice. Edizione 2016. 110 pagine. Illustrato. Colore.
Un libro che fa finalmente chiarezza sull’uso delle fasi lunari nella coltivazione dell’orto, in particolare sui periodi di semina.
Dopo aver spiegato come, perché e quando la luna influisce...

14.40 € 16.00 € Aggiungi
I LIBRI DI COLTIVARE L'ORTO
ULTIME NOVITA'



LIBRO DEL MESE

OFFERTA LIBRO DEL MESE
LE TECNICHE E I SEGRETI DELL'ORTO
140 pagine. Illustrato.
Una preziosa raccolta di tecniche utili per ottenere un orto florido e produttivo. Questo libro vi farà scoprire procedure normalmente riservate agli addetti ai lavori.
Dopo aver letto questo libro riuscirete a comprendere il significato di frasi sibilline come...

7.80 € 12.00 € Aggiungi
SEMPRE PRESENTI SUL TUO CELLULARE
Nella pace del tuo orto...
mentre l'insalata cresce...
TIENITI INFORMATO!
TROVI UTILE QUESTO SITO? ALLORA...
SCARICA L'APP
GRATUITA
App-Store o Google Play (riconoscimento automatico).
Sarai sempre aggiornato su tutte le novità, nel momento stesso in cui vengono messe in rete.
Puoi scaricare l'App FeedReady che segnalerà sul tuo dispositivo mobile tutte le novità. Una volta scaricato FeedReady ti verrà chiesto di inserire il link. Devi digitare:
http://www.orto.one/x5feedready.xml
Se questo link non ti viene chiesto immediatamente, seleziona di nuovo l'App Feedready e lo potrai inserire.
Da quel momento sarai collegato IN TEMPO REALE a tutte le nostre attività.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamente e gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività, informazioni utili, trucchi e segreti dei vecchi ortolani esperti per ricavare il meglio dal tuo terreno o dal tuo balcone.

Tip

Tip

Tip
 
Contatti: edizioni@coltivarelorto.it
Webmaster: bruno@coltivarelorto.it
Torna ai contenuti | Torna al menu